MANTENIMENTO LICOLI

Per realizzare dei prodotti differenti serve un pò di tempo e pazienza.

Il lievito madre potrà sicuramente donarvi soddisfazioni, ma c’è bisogno di uno sforzo maggiore…

Se hai già un lievito madre e vuoi qualche consiglio su come tenerlo in vita, ecco a te un breve video.

Mentre se stai cercando il metodo migliore per poterlo realizzare da zero, ti toccherà leggere IL TUO PRIMO LIEVITO MADRE

AuthorValentino TafuriCategoryTecniche di Base

Yields1 Serving

INGREDIENTI
 200 g Lievito Madre Liquido Maturo
 320 ml Acqua a 28°
 400 g Farina tipo "1"

1

In una ciotola inserisci il lievito già maturo e tutta l'acqua.

2

Emulsiona facendo inglobare ossigeno.

3

Inserisci la farina e fai attenzione ai grumi.

MANTENIMENTO a 4°
4

Finito il rinfresco il lievito dovrà stabilizzarsi per 1 ora a Temperatura Ambiente.
Poi si può procedere con la conservazione a 4°.
Dopo 24 ore potrete prelevarne una parte necessaria ad un impasto e conservare la restante parte per il prossimo rinfresco.

FAQ
5

Se avete esigenza di allungare la vita del lievito perché non sarete a casa,
Rinfrescatelo raddoppiando la farina e l'acqua ma rimanendo invariata la quantità di lievito.
In questo modo avrà cibo per poter vivere almeno 7 giorni.

6

Se dovete Utilizzarlo in giornata dopo il rinfresco.
Prelevare la parte che vi serve per l'impasto e lasciatela maturare per 3 ore a 30°
la restante parte dopo 1 ora di Temperatura Ambiente, riponetela in frigo a 4° per il mantenimento

7

Ha un sapore troppo acido?
Rinfrescatelo raddoppiando la farina e l'acqua ma rimanendo invariata la quantità di lievito.
Fatelo lievitare a temperatura ambiente per 6 ore.
Rinfrescate con il metodo classico 1:2 e ponete in frigorifero per dopo 1 ora

Ingredients

INGREDIENTI
 200 g Lievito Madre Liquido Maturo
 320 ml Acqua a 28°
 400 g Farina tipo "1"

Directions

1

In una ciotola inserisci il lievito già maturo e tutta l'acqua.

2

Emulsiona facendo inglobare ossigeno.

3

Inserisci la farina e fai attenzione ai grumi.

MANTENIMENTO a 4°
4

Finito il rinfresco il lievito dovrà stabilizzarsi per 1 ora a Temperatura Ambiente.
Poi si può procedere con la conservazione a 4°.
Dopo 24 ore potrete prelevarne una parte necessaria ad un impasto e conservare la restante parte per il prossimo rinfresco.

FAQ
5

Se avete esigenza di allungare la vita del lievito perché non sarete a casa,
Rinfrescatelo raddoppiando la farina e l'acqua ma rimanendo invariata la quantità di lievito.
In questo modo avrà cibo per poter vivere almeno 7 giorni.

6

Se dovete Utilizzarlo in giornata dopo il rinfresco.
Prelevare la parte che vi serve per l'impasto e lasciatela maturare per 3 ore a 30°
la restante parte dopo 1 ora di Temperatura Ambiente, riponetela in frigo a 4° per il mantenimento

7

Ha un sapore troppo acido?
Rinfrescatelo raddoppiando la farina e l'acqua ma rimanendo invariata la quantità di lievito.
Fatelo lievitare a temperatura ambiente per 6 ore.
Rinfrescate con il metodo classico 1:2 e ponete in frigorifero per dopo 1 ora

Rinfresco e Mantenimento Lievito Madre Liquido 80%

Rispondi